3 Settembre Set 2022 2016 29 days ago

46° Giro della Lunigiana - Ancora Magnier

Morgado resta leader. Cede invece il giovane Gualdi mentre regge Sivok

Magnier Vince A Fivizzano Su Morgado

Fivizzano,3 settembre 2022 – Un duello vibrante, ricco di emozioni e di splendida bellezza fino all’ultimo con il francese Paul Magnier ancora primo sul traguardo di Fivizzano dopo la vittoria del giorno prima a San Carlo Terme, ma con la maglia verde del leader il portoghese Antonio Tomas Morgado che ha replicato colpo su colpo finendo a fianco del transalpino nello sprint finale. Così tra i due grandi protagonisti del 46° Giro della Lunigiana restano ancora 82 di margine a favore di Morgado che giova ricordare nel corso della stagione 2022 ha vinto ben sette gare a tappe. E sarà c’è da giurarlo grande sfida fino all’ultimo metro anche nella tappa finale di domani che porterà i rimasti in gara da Ceparana a Casano di Luni dopo 102 chilometri e mezzo con le salite di Monte Marcello e Ortonovo Paese a 13 km dal traguardo. L’’ultima tappa si correrà al mattino con partenza alle 9,30. Tornando alla frazione da Pontremoli a Fivizzano da ricordare la buona difesa dello slovacco Sivok, ora terzo in classifica mentre ha ceduto il giovane lombardo Gualdi.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Paul Magnier (Naz. Francia) km 97,9, in 2h31’16”, media km 38,832; 2)Antonio Tomas Morgado (Nan. Portogallo); 3)Vlad Van Mechelen (Belgio) a 3”, 4)Thibaud Gruel (Francia) a 7”; 5)William Osorio Colorado (Colombia) a 9”; 6)Sivok a 15”; 7)Place a 18”; 8)Gruszczynski; 9)Barta; 10)Di Bernardo a 22”.

CLASSIFICA GENERALE: 1)Antonio Tomas Morgado (Portogallo); 2) Magnier (Francia) a 89”; 3)Sivok Slovacchia) a 17”.

Antonio Mannori