3 Ottobre Ott 2022 1822 2 months ago

103^ Coppa Bernocchi - L'urlo di Davide Ballerini

L'alfiere della Quick Step conquista il suo secondo successo stagionale e il decimo da professionista in volata sul viale Toselli a Legnano.

03

Legnano, 03 ottobre 2022 - Davide Ballerini, 28 anni, comasco di Cantù che corre per la Quick Step-Alpha Vinyl fa saltare il banco dei velocisti e, come una saetta, precede tutti sul viale Toselli a Legnano e firma la 103° casella dell’Albo d’Oro della Coppa Senatore Antonio Bernocchi, seconda prova del Trittico Regione Lombardia.

E’ stata una gara interpretata dai corridori “alla solita maniera”, dopo il classico pronti via, nasce subito la fuga di giornata col basco Barrenetxea (Caja Rural-Seguros Rga), Giulio Masotto (Corratec), Alan Iousseaume (Totalenergie) e Francisco Munoz (Eolo Kometa). Questo quartetto pedalerà in perfetta sintonia conquistando un gap massi di 6’10” nei confronti del gruppo. In questo frangente il basco Barrenetxea vince i TV di San Giorgio su Legnano, quello di Nerviano, anche a Cerro Maggiore e San Vittore Olona lasciando a Giulio Masotto il TV di Parabiago.

Poi sul circuito del Piccolo Stelvio (ripetuto 7 volte), è ancora Golzarri Barrenetexea (Caja Rural) a vestire i panni dello scalatore e conquista anche il primato nella classifica degli scalatori. Al 96° chilometro Giulio Masotto (Team Corratec) si rialza e viene ben presto ripreso dal gruppo tirato dalla Quick Step che in collaborazione dell’Alpecin, Israel e Uae e, alternandosi, anche altre squadre che a meno di 50 chilometri dall’arrivo annullano il gap e ricompattano tutto il gruppo. Iniziano le manovre per controllare la corsa e l’ex iridato Julian Alaphilippe si mostra molto pimpante come il suo compagno Mikkel Frolich Honorè (Quick Step). Molto guardinghi Davide Ballerini (Quick Step) e Stefano Oldani (Alpecin) che puntano alla vittoria in quella che per loro è la “corsa di Casa”.

L’olimpionico Elia Viviani (Ineos Grenadiers) anche lui pronosticato tra i vincitori invece abbandona la corsa perché dopo la vittoria nell’ultima tappa del Giro di Croazia a Zagabria domenica, ha affrontato la trasferta verso Legnano in auto con una notevole perdita di tempo, quasi 10 ore e alimentatosi in un grill. Poi il gruppo si spezza e si ricompone varie volte ma i migliori sono sempre lì, gomito a gomito con grinta e decisione sul vialone d’arrivo.

Davide Ballerini non le manda a dire e con una stilettata ben mirata “infilza” tutti gli avversari e vince la sua seconda corsa in questa stagione, decima in carriera. "Ho un contratto con la Quick Step fino alla fine del 2023 ma spero tanto di rinnovarlo e di rimanere qui fino alla fine della carriera perché se debbo dirla tutta, “Mi ci trovo da Dio”."

Domani è in programma la Tre Valli Varesine che chiuderà il trittico lombardo.

ORDINE D'ARRIVO 103° Coppa Bernocchi

1 BALLERINI Davide Quick-Step Alpha Vinyl Team km 171,500 in 4h18’01” kmh 45,846
2 STRONG Corbin Israel - Premier Tech
3 OLDANI Stefano Alpecin-Deceuninck
4 TRENTIN Matteo UAE Team Emirates
5 GARCÍA CORTINA Iván Movistar Team
6 STANNARD Robert Alpecin-Deceuninck
7 SCARONI Christian Astana Qazaqstan Team
8 BAIS Davide EOLO-Kometa
9 VENDRAME Andrea AG2R Citroën Team
10 CORT Magnus EF Education-EasyPost. tutti con lo stesso tempo del vincitore.

Corridori Partiti 175; Classificati 109; Ritirati 66

Vito Bernardi