6 Marzo Mar 2023 1603 14 days ago

Tirreno-Adriatico: Filippo Ganna è un missile tricolore

Nella crono d'apertura il campione italiano spazza via la concorrenza e chiude gli 11.5 km di gara in 12’28” con una media di 55.348 km/h, conquistando la tappa e la prima maglia azzurra di leader

Sprintcyclingagency 0668463 1 2000Px

LIDO DI CAMAIORE - La prima tappa della Tirreno-Adriatico incorona ancora una volta Filippo Ganna: il 'Signore del tempo' non manca all'appuntamento con la cronometro d'apertura della corsa a tappe, spazzando via la concorrenza e chiudendo gli 11.5 km di gara in 12’28” con una media di 55.348 km/h. Suo il gradino più alto del podio di oggi (completato dal tedesco Lennard Kamna e dallo statunitense Magnus Sheffield) e con esso la prima maglia di leader della generale.

Un successo arrivato sviluppando potenza e velocità, che nei chilometri finali ha toccato punte di 60 km/h. Il 26enne di Verbania si conferma ancora una volta il migliore interprete delle corse contro il tempo: quella di oggi è la sua 21esima vittoria a cronometro, la numero 23 in assoluto su strada.

segue aggiornamento