19 Settembre Set 2023 1024 9 months ago

Alla Giornata Azzurra di Sezze 250 fra Giovanissimi, Esordienti ed Allievi

In palio il 1° Trofeo Ciclisti ieri oggi e domani abbinato al memorial Gianfranco Grossi

Il Podio Di Sezze

Uno spettacolo annunciato e poi realizzato quello che la Vangi Sama Ricambi Il Pirata ha messo in scena domenica scorsa a Sezze con una ricca Giornata Azzurra che ha coinvolto le categorie Giovanissimi, Esordienti ed Allievi. In palio il 1° Trofeo Ciclisti ieri oggi e domani abbinato al memorial Gianfranco Grossi. L’evento ha richiamato a Sezze 250 atleti fra le categorie Giovanissimi, Esordienti ed Allievi con presenze di società da tutto il Centrosud. L’apertura della giornata è stata riservata ai Giovanissimi che hanno gareggiato sul tracciato disegnato nell’ampio parcheggio dell’anfiteatro di Sezze, una serpentina che ha entusiasmato il pubblico presente sollecitato anche dalla voce del presidente Andrea Campagnaro nelle vesti di speaker della gara. Dopo le combattute sei batterie tutti sul palco a ricevere gli applausi e le meritate coppe. Nelle classifiche di società successo in entrambe le graduatorie della Vangi Sama Ricambi Il Pirata che per dovere di ospitalità è stata esclusa dalla premiazione che ha visto salire sul podio Asaci Evonacicli, Team Nereggi Coratti, Logistica Ambientale e Mary Swet Angel. Nel pomeriggio spazio per le categorie superiori con le gare Esordienti ed Allievi dirette dalla coppa Agildo Mascitti ed Ermenegildo Paglaroli. Nella gara riservata ai ragazzi di 13 e 14 anni successo di Riccardo Carrafiello del team Amici Superki che ha preceduto Filippo Antonelli e Lorenzo Ferraro, entrambi del Team Coratti. Fra i primo anno la palma del migliore è andata a Riccardo Pierangelini (La Montagnola) davanti ad Andrea Fiacco del Team Coratti e Damiano Ferrante della Vangi Sama Ricambi Il Pirata.

In campo femminile vittorie di Maria Roberta Bertestaenu (MB Lazio Euronics) fra le Esordienti e Melania Minichini (Vangi Ladies) fra le Allieve. La gara di chiusura, quella degli Allievi, se l’è aggiudicata un portacolori della squadra di casa, Raffaele Cascione, che ha tagliato il traguardo in solitaria dopo un allungo operato nell’ultimo chilometro. In seconda posizione il ciociaro Federico Gargiulo (Velosport Ferentino) che davanti ad un altro Pirata: Mattia Ballerini. Anche per queste due prove ricche premiazioni con coppe e trofei . Presenti alle varie cerimonie di premiazione ed alla giornata azzurra il sindaco di Sezze Lidano Lucidi e i rappresentanti della Federciclismo regionale e provinciale con Tony Vernile, vice presidente CR, Masssimo Mazzetta, consigliere CR, Aldo Delle Cese, tecnico regionale e l’immancabile Massimo Saurini, presidente del CP Latina. La gara setina era l’ultima tappa della challenge patrocinata dal gruppo “ Ciclisti..Ieri..Oggi e domani” presente a Sezze con Alvaro Muzzi, Daniele Mazziero, Andrea Chendi, Massimo Ticconi, Giovanni De Duca, Marcello De Luca, Marika Grossi, Graziella Costanzo e Lorenzo Grossi. Il gruppo sta allestendo una grossa cerimonia di premiazione per il prossimo 30 Settembre a Carnello preso il Ristorante Mingone duramte la quale verranno premiati i ragazzi che hanno primeggiato nelle classifche Ed alcuni personaggi del ciclismo. In chiusura di manifestazione il presidente della Vangi Sama Ricambi Il Pirata Andrea Campagnaro ha ringraziato in primis tutti i genitori dei suoi atleti che sono stati la vera anima dell’evento curando in maniera impeccabile la parte organizzativa assieme agli altri dirigenti ed ai collaboratori del team. Un grazie infine agli sponsor che hanno sostenuto la manifestazione.