6 Ottobre Ott 2023 1202 4 months ago

Allievi ed Esordienti - Sul Monte Scalambra in luce Gargiulo e Bucciarelli

Rispettivamente tra gli allievi uomini e donne. Successi anche per gli esordienti Paris, Fiacco e Cozzolino. Tra i Master vince Burini.

Allievi SERRONE

Il team Nereggi Coratti chiude la sua intensa stagione organizzativa con il trofeo S. Michele, cronoscalata sul Monte Scalambra per le categorie Allievi, Esordienti e Master che si è svolta Sabato scorso a Serrone. Il tratto cronometrato era una parte di quello che il campione Vincenzo Nibali sfruttava per i suoi allenamenti quando soggiornava in Ciociaria. La gara assegnava anche il titolo regionale per gli Allievi e quello provinciale per Master ed Allievi. Buona la risposta dei partecipanti che hanno sfiorato le cento unita fra tutte le categorie con tante presenze extraregionali.

Nella mattinata si sono sfidati i piu giovani con Federico Gargiulo (Velosport Ferentino) che brindava al successo fra gli Allievi e si portava a casa entrambe le maglie in palio. Il quindicenne di Ceprano precedeva l’abruzzese Jois Ricciutelli (Ped. Sulmonese) e Pietro Scottoni (Piesse Cycling). In campo femminile il.titolo regionale è andato alla pontina Angelica Bucciarelli (Audax Fiormonti). La fascia Esordienti era dominata dal Team Coratti e le vittorie andavano a Brian Paris 2° anno e Andrea Fiacco 1° anno. La migliore delle ragazze era la campana Beatrice Cozzolino (Flessofab). Alla cerimonia di vestizione delle maglie erano presenti il tecnico regionale Aldo Delle Cese e il vice presidente del CP Frosinone Sebastiano Retarvi. Nel pomeriggio spazio ai Master impegnati nel tratto più lungo della cronoscalata con 11,500 chilometri da percorrere. Ad aggiudicarsi la gara è stato Mattia Burini (Team Vallone) con il tempo di 39.13.32 davanti a Manuele Scala (Team Diemme Sport) e Filippo Fusaro (Foligno Triathlon Winner) mentre i titoli provinciali sono andati a Paolo Mattia (Erreclima Professional Cycling) e Fabrizio Belli (DSM Cycling). Presenti all'evento sportivo serronese il Sindaco di Serrone Giancarlo Proietto, il Membro di Giunta CIP Piergiorgio Fascina , l’onorevole Marco Perissa e il vice presidente nazionale OPES Luigi Romani. Fra gli atleti al via da segnalare la presenza del paralimpico Francesco Perna della Velosport Ferentino in gara con la sua nuova handbike di ultima generazione. Ringraziamenti finali al Bar Lazio che ha ospitato il.quartier tappa deliziando i giovani ciclisti con il caratteristico panettone al vino cesanese.

CLASSIFICHE

ALLIEVI - 1° Federico Gargiulo (Velosport Ferentimo) Km 5 in 13.50.43 2° Jois Ricciutelli (Ped.Sulmonese) 3° Pietro Scottoni (Piesse Cycling) 4° Mattia Deciano(Piesse Cycling) 5° Guglielmo Papini (Four es bike)

ESORDIENTI 2° Anno - 1° Brian Paris (Team Coratti) Km 3 in 7.29.71 2° Filippo Antonelli (Team Coratti) 3° Valerio Ciceroni (Team Coratti) 4° Leonardo Pavi Degli Innocenti (UC Empolese) 5° Gianmaria Graziani (Team Coratto)

ESORDIENTI 1° Anno - 1° Andrea Fiacco (Team Coratti) Km 3 in 7.44.65 2° Pietro Cecconi (Velosport Ferentino) 3° Federico Carnevali (Cycling Cafe) 4° Matteo Di Fazio (Audax Fiormonti) 5° Alessio Serafini (Audax Fiormonti)

DONNE ESORDIENTI - 1° Beatrice Cozzolino (Flessofab) Km 3 in 10.27.50 2° Elena Ratini (Nuova Ciclisti Forano)

DONNE ALLIEVE - 1° Angelica Bucciarelli (Audax Fiormonti) Km 3 in 10.02.09

MASTER - 1° Mattia Burini (Team Vallone) Km 11,500 in 39.13.32 2° Manuele Scala (Team Diemme Sport) 3° Filippo Fusaro (Foligno Triathlon Winner) 4° Federico Mari (Etrusca Team Caselli) 5° Simone Zugarini (Ciclistica Senese)