23 Ottobre Ott 2023 1329 7 months ago

Toscana - Il bilancio degli Elite e U23

Al primo posto delle classifiche di rendimento uno strepitoso Garibbo frutto di una stagione splendida del Team Gragnano. Secondo Cataldo.

La Vittoria Di Garibbo Nel Campionato Toscano

Firenze,22 ottobre 2023 - La splendida stagione della Gragnano Sporting Club-La Seggiola ha portato al primo e secondo posto nella classifica di rendimento élite e under 23 due atleti èlite della società lucchese presieduta da Carlo Palandri e diretta da Alberto Conti e Marcello Massini. Primo in classifica (e lo è anche nella graduatoria nazionale) il ligure Nicolò Garibbo; dietro a lui il suo compagno di squadra il pratese Lorenzo Cataldo. A seguire un quartetto della Hopplà Petroli Firenze Don Camillo, a conferma che sono state queste due società le protagoniste principali dell’annata. La squadra fiorentina ha colto 15 successi, quella lucchese 10. Un Garibbo straordinario per continuità di rendimento da marzo fino a ottobre, con sei successi ottenuti compreso il titolo toscano élite e tanti piazzamenti anche in gare importanti. Un’annata da incorniciare che merita l’attenzione delle società professionisti anche se la carta d’identità di Nicolò non è più quella di un giovanissimo. Avrà la possibilità nel 2024 di correre tra i professionisti in determinate gare, essendo passato alla squadra Continental Technipes InEmiliaRomagna. Bravo anche Cataldo specialmente nella prima parte della stagione dove ha vinto ed è stato costantemente protagonista. E siamo al quartetto della Hopplà Petroli Firenze Don Camillo, con i tre successi e diverse altre belle prove dell’ucraino Tsarenko, la crescita costante fino all’esplosione di Simone Piccolo, anch’egli vincitore di tre corse, mentre ammirati gli sprint del colombiano Nicolas Jaramillo Gomez (l’ultimo in ottobre nel Gran Premio d’Autunno a Biasson) che gli hanno fruttato il poker di affermazioni. Qualche problema invece per Nencini, che non è riuscito a tagliare per primo il traguardo, in una stagione che era importante per il corridore fiorentino, che l’anno prossimo lascerà la Toscana per indossare la maglia della Zalf Euromobil Desirèe Fior. Oioli, vincitore del Gp Del Rosso a Montecatini e Mosca i migliori della Q36.5 Continental, mentre la Mastromarco Sensi Nibali ha avuto una notevole dose di sfortuna basti ricordare i contrattempi avuti da Magli, Arzilli e Ludovico Crescioli. Per la squadra pistoiese ci sono stati comunque due titoli regionali con Lapo Matteo Bozicevich nella prova in linea Under 23 e con Tommaso Dati nel campionato toscano a cronometro in salita. Le gare per élite e under 23 organizzate in Toscana sono risultate complessivamente 40.

CLASSIFICA DI RENDIMENTO: 1)Nicolò Garibbo (Gragnano S.C.-La Seggiola) punti 151; 2)Lorenzo Cataldo (Gragnano S.C.-La Seggiola) 78; 3)Kyrylo Tsarenko (Hopplà Petroli Firenze) 56; 4)Piccolo 55; 5)Gomez 51; 6)Nencini 47; 7)Oioli 46; 8)Dati e Crescioli 42; 9)Cozzani 33; 10)Mosca 30.

Antonio Mannori