17 Marzo Mar 2024 1759 29 days ago

Donne Elite - Balsamo un fulmine a Cittiglio

L'atleta della Lidl – Trek ha superato in volata la campionessa del mondo Lotte Kopecky nel 25° Trofeo Binda. Bene anche Soraya Paladin, quarta, e Silvia Persico, ottava.

Elisa Balsamo

Cittiglio - Elisa Balsamo (Lidl – Trek) ha vinto la 25esima edizione del trofeo Alfredo Binda - Comune di Cittiglio. La gara, animata da fughe ed attacchi fin dalla partenza di Maccagno con Pino e Veddasca, si è conclusa con la volata delle migliori velociste che hanno annullato l'ultimo attacco proprio in prossimità degli ultimi mille metri.

Giusto in tempo per organizzare lo sprint nel quale Elisa Balsamo (Lidl Trek) ha battuto la campionessa del mondo, Lotte Kopecky (Team SD Worx). Un'azione preparata lungo la salita di Orino, a pochi chilometri dal traguardo, soprattutto dalla compagna di squadra Shirin Van Anrooij: "Sono molto contenta del successo al trofeo Binda perchè ha una storia molto lunga ed è considerata una corsa monumento. La squadra è stata perfetta. Io ho lottato per rimanere agganciata alle migliori lungo la salita finale, poi la volata è andata come speravo. Tutto bene, dunque, sono molto felice per il successo in questa corsa che avevo già vinto in maglia iridata".

Ottimi i piazzamenti anche di Soraya Paladin (Canyon//SRAM Racing), quarta, e Silvia Persico (UAE Team ADQ), ottava.

La classica di Cittiglio regala quindi il primo sorriso pesante al ciclismo femminile italiano ed anche la prima vera sconfitta per la belga, dominatrice della seconda parte della scorsa stagione e di questo inizio di 2024. Dopo le Strade Bianche, che Lotte ha dominato davanti a Elisa Longo Borghini, sembrava che anche questa corsa potesse finire nelle sue mani.

La gara si è decisa sulla scalata di Orino, dove la neozelandese Niamh Fisher-Black ha provato a forzare il ritmo per fare selezione. Hanno resistito una trentina di atlete, tra cui anche Elisa Balsamo, già vincitrice di questa corsa nel 2022, che sul lungo rettilineo finale fa valere le sue doti di pistard e anticipa la campionessa del mondo e la giovane promessa olandese Puck Pieterse (Fenix-Deceuninck).

Ordine di arrivo

1 BALSAMO Elisa (ITA) Lidl – Trek, km 140 in 3:40:09, media 38,29 km/h
2 KOPECKY Lotte (BEL) Team SD Worx – Protime
3 PIETERSE Puck (NED) Fenix-Deceuninck
4 PALADIN Soraya (ITA) Canyon//SRAM Racing
5 GEORGI Pfeiffer (GBR) Team dsm-firmenich PostNL
6 SWINKELS Karlijn (NED) UAE Team ADQ
7 BARIL Olivia (CAN) Movistar Team
8 PERSICO Silvia (ITA) UAE Team ADQ
9 MUZIC Évita (FRA) FDJ – SUEZ
10 FISHER-BLACK Niamh (NZL) Team SD Worx – Protime

@sprintcyclingagency