2 Aprile Apr 2024 1030 13 days ago

Mattia Agostinacchio firma il 36° GP BCC Cantù

168 i corridori schieratisi al via

01

Mattia Agostinacchio (Ciclistica Trevigliese) conquista la sua prima vittoria da Juniores su strada continuando così una sempre più evidente corrispondenza positiva tra la pratica del ciclocross abbinata all’attività su strada promuovendo così la multidisciplinarietà. Ricordiamo che Agostinacchio è un atleta plurivincitore nel ciclocross ed oggi qui a Cantù vincendo per distacco il 36° GP BCC Cantù-44° Coppa Città di Cantù è salito sul gradino più alto del podio seguito al posto d’onore dal varesino di Gorla Minore Riccardo Colombo (Pool Cantù-GB Junior Team) e sul terzo gradino dal bresciano Francesco Baruzzi (Aspiratori Otelli-Alchem CWC) anche lui ciclocrossista a completare un podio interamente formato da atleti che praticano il ciclocross.

La cronaca: Sono 168 i corridori schieratisi al via (82 i classificati) per disputare la Coppa Città di Cantù valida anche per l’assegnazione del titolo di Campione Provinciale e fin da subito pedalano a tutta sul doppio circuito disegnato dal Presidente del CC Canturino 1902 Dott. Paolo Frigerio, il primo di km 15,6 ripetuto 4 volte seguito da altri due giri di circa 18 km a tornata prima dell’arrivo. Gara abbastanza impegnativa per i numerosi strappi che i corridori debbono “spianare” e che non si risparmiano nel darsi battaglia. Tantissimi infatti i tentativi di fuga con protagonisti Gioele Ferrario, Julian Bortolami (Pool Cantù.GB Junior) ma anche Voltolini e Antonucci (CC Canturino 1902) i più assidui ma imitati anche da molti altri atleti con attacchi che si esaurivano nel giro di qualche centinaio di metri.

Si giungeva così fino all’inizio dell’ultimo giro col gruppo allungatissimo ma compatto poi sullo strappo finale che immetteva sul rettilineo d’arrivo, Mattia Agostinacchio si alzava sui pedali e si avvantaggiava sugli avversari che non riuscivano a ricucire il gap e il giovane valdostano Mattia Agostinacchio volava letteralmente verso la linea del traguardo che tagliava con 3” di vantaggio sugli immediati inseguitori.

La maglia di Campione Provinciale di Como l’ha conquistata Antonucci (CC Canturino 1902) e consegnatagli da Arif Messora Presidente del CP-FCI di Como.

Ordine d’arrivo:

1)Mattia Agostinacchio (Ciclistica Trevigliese) km 96,00 in 2h28” media 38,919 Kmh;

2)Riccardo Colombo (Pool Cantù-GB Junior) a 3”

3)Francesco Baruzzi (Aspiratori Otelli-Alchem-CWC);

4)Michele Bicelli (Aspiratori Otelli-Alchem-Cwc);

5)Giacomo Rosato (Team Giorgi);

6)Davide Quadriglia (Biesse-Carrera)

7)Florian Zambianchi (Travel&Service-Cycling Team);

8)Daniele Longoni (Pool Cantù-GB Junior Team);

9)Diego Nembrini (SC Cene);

10Matteo Baldini (Travel&Service-Cycling Team)

Vito Bernardi