15 Aprile Apr 2024 0900 one month ago

Giro d’Abruzzo Juniores: bis di Alessio Magagnotti a Notaresco

Sigillo finale di Diego Nembrini nella generale per i migliori piazzamenti

Giro D'abruzzo Juniores 14042024 Arrivo Magagnotti

Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di Notaresco, al termine di una poderosa volata.

La formazione lombarda della SC Cene ha portato alla gloria Diego Nembrini, in virtù del miglior rendimento individuale e dei piazzamenti nell’arco delle tre tappe, risultando il migliore nella classifica generale a tempo sfilando la maglia azzurra di leader a Ludovico Maria Mellano del Team F.lli Giorgi (settimo al traguardo).

Il bergamasco Nembrini scrive così il proprio nome nell’albo d’oro di un Giro d’Abruzzo Juniores memorabile in tutto e per tutto, sia per la qualità dei partecipanti che dell’organizzazione firmata dal tandem Vomano Bike (Adriano De Patre) e Parmegiani Management (Pasquale Parmegiani).

Tappa finale di 101,3 chilometri divisa in due parti: una prima parte pianeggiante di una cinquantina di chilometri dove i due traguardi volanti in palio hanno premiato gli spunti di Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) e di Christian Zezza (Work Service Team Coratti) presso De Federicis Auto sulla statale 150; la seconda più ondulata con il superamento di due gran premi della montagna in località Capracchia-Montarone ad appannaggio di Luca Attolini della Mario De Cecco-Logistica Ambientale e l’altro preda dell’irlandese Killian O’Brien del Veleka Team.

Le principali emozioni si sono condensate maggiormente durante lo sprint finale dove Magagnotti è riuscito a primeggiare davanti a Nembrini che ha dovuto attendere, qualche istante dopo, l’ufficialità della conquista di tutto il Giro: secondo il regolamento tecnico, a parità di tempo nella classifica generale, si tengono conto di tutti i migliori piazzamenti ottenuti nelle tre tappe disputate. A completare il podio di tappa, Elia Andreaus del Team F.lli Giorgi, miglior abruzzese al traguardo Stefano Masciarelli della Vini Fantini Sportur Free Bike (tredicesimo). Sempre per i colori abruzzesi, di rilievo il quinto posto nella generale di Nicolò Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata).

Al terzo successo stagionale, il secondo in terra abruzzese per il trentino Magagnotti: “Ho portato a termine un Giro d’Abruzzo in ottima condizione, peccato per la tappa di Trasacco in cui sono caduto prima del rettilineo d’arrivo finale. A Notaresco mi sono riscattato e per poco non sono riuscito a portarmi a casa la vittoria in classifica generale per una questione di migliori piazzamenti e di punti. Una vittoria che dedico alla squadra e alla mia fidanzata. Ringrazio in modo particolare Giulio Pavi degl’Innocenti che mi è stato vicino, passandomi la borraccia sulla penultima salita”.

Seconda vittoria in carriera tra gli juniores e prima della stagione 2024 per Diego Nembrini, bergamasco di Cazzaniga: “Con grande costanza sono riuscito a gestirmi e a piazzarmi nelle migliori posizioni, riuscendo a vincere la generale a tempo e quella a punti. Nel 2023 ero juniores di primo anno e ho fatto poca esperienza in un giro a tappe. Con buone gambe e lucidità ci ho creduto alla vittoria fino alla fine. Devo tutto alla mia squadra e allo staff che mi sono stati di supporto in questi tre giorni perchè siamo un team senza pressioni e nel quale si corre molto rilassati. Dedico la vittoria a mio nonno che è venuto a mancare dal mese di gennaio, alla famiglia e ai miei compagni di squadra”.

Il Giro d’Abruzzo Juniores ha avuto il privilegio di essere la prima corsa a tappe della stagione 2024 su strada in Italia ed è stata indicativa per il commissario tecnico azzurro Dino Salvoldi nel predisporre le convocazioni per la prima prova di Coppa delle Nazioni in Toscana all’Eroica Juniores (18-21 aprile).

Ben quattro dei sei azzurri convocati (Andrea Bessega, Andrea Montagner, Mattia Proietti Gagliardoni e Andrea Donati) si sono misurati nella breve corsa a tappe abruzzese che ha dato spunti interessanti al commissario tecnico degli juniores Salvoldi che ha potuto seguire, in prima persona, un confronto sportivo di alto livello tecnico.

Alla cerimonia di premiazione, con il vincitore di tappa e i detentori delle maglie di leader di tutte le classifiche, hanno presenziato Toni Di Gianvittorio (sindaco di Notaresco), Ezio Delli Colli (assessore allo sport di Notaresco), Micaela Savini (assessore alle politiche sociali di Notaresco), Marta Bastianelli (madrina del Giro d’Abruzzo Juniores), Gabriele Di Meco (vice presidente del comitato regionale FCI Abruzzo) e Maurizia Corradetti (presidente del comitato provinciale FCI Teramo).

Toni Di Gianvittorio: “Abbiamo aperto e chiuso il cerchio di tutto il Giro d’Abruzzo Juniores iniziando dalla presentazione delle squadre partecipanti fino alla tappa finale e alla proclamazione del vincitore. Ringrazio di vero cuore la Vomano Bike di Adriano De Patre, la Regione Abruzzo, la Protezione Civile, la Polizia Locale, Pasquale Parmegiani per l’organizzazione tecnica e tutte le persone che hanno collaborato a questo meraviglioso evento, sinonimo di grande festa per i campioni del futuro”.

Marta Bastianelli: “Siamo vicini a questi ragazzi in una categoria come quella juniores dove tutto parte. Sono atleti giovani e il ciclismo che conta parte proprio da qui ed è azzeccato un Giro d’Abruzzo Juniores per dare slancio a tutto il movimento”.

Il lavoro promozionale svolto in sinergia con la Regione Abruzzo, la Provncia di Teramo, i Comuni di Cepagatti, Trasacco e Notaresco ha dato i suoi frutti e la gara si può dire che ha tutte le carte in regola per mantenere definitivamente la propria collocazione nel contesto nazionale.

Al supporto istituzionale, oltre a quello sotto l’egida del comitato regionale Abruzzo della Federciclismo, non è mancato quello dei partner Ferrometal, Sofer, Regolo, PCMIT, Resnova, Steva, Di Giacinto Autodemolizioni, BM Service-Massimo Berardi, De Federicis Auto, Tralfo (trasporti e logistica), Centro Medico Santuccione, Farmacia Dott. Cola, Lido d’Abruzzo, D’Ascenzo Bike, Selle Smp, Vini Fantini, Sanas (Gruppo FS Italiane) e Studio Caffè (distributori automatici).

ORDINE D’ARRIVO 3°ED ULTIMA TAPPA NOTARESCO

1° Alessio Magagnotti (Autozai-Contri) 101,3 km in 2.21’46” media 42,873 km/h

2° Diego Nembrini (SC Cene)

3° Elia Andreaus (Team F.lli Giorgi)

4° Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti)

5° Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita)

6° Mattia Stenico (Team F.lli Giorgi)

7° Maria Ludovico Mellano (Team F.lli Giorgi)

8° Melsan Idrizi (Autozai-Contri)

9° Luca Morlino ( Pool Cantu'-Gb Junior Team)

10° Andrea Ricca ( Audax Fiormonti)

11° Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini)

12° Luca Brancato (Cycling Team Nial Nizzoli Almo)

13° Nicholas Travella (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

14° Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

15° Tommaso Bosio (Ciclistica Trevigliese)

16° Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

17° Eros Sporzon (Nordest Villadose Angelo Gomme)

18° Michele Pascarella (Team Franco Ballerini)

19° Giacomo Casadio (Team General System)

20° Matteo Turconi (Bustese Olonia)

21° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

22° Erik Manfe' (Team Tiepolo Udine)

23° Riccardo Drei (Italia Nuova Borgo Panigale)

24° Joann Rolando (Team Franco Ballerini)

25° Luca Attolini (Mario De Cecco-Logistica Ambientale)

I DETENTORI DELLE MAGLIE FINALI DEL GIRO D’ABRUZZO JUNIORES

Azzurra (classifica generale a tempo): Diego Nembrini (SC Cene).

Rossa (individuale a punti): Diego Nembrini (SC Cene).

Verde (gran premi della montagna): Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine).

Bianca (giovani): Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini).

Gialla (traguardi volanti): Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese).

CLASSIFICA GENERALE FINALE

1° Diego Nembrini (SC Cene) 7.02’08”

2° Ludovico Maria Mellano (Team F.lli Giorgi)

3° Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita)

4° Mattia Gagliardoni Proietti (Team Franco Ballerini)

5° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

6° Nicholas Travella (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

7° Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti)

8° Elia Andreaus (Team F.lli Giorgi)

9° Andrea Bessega (Borgo Molino Vigna Fiorita)

10° Mattia Stenico (Team F.lli Giorgi)

11° Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

12° Andrea Donati (Ciclistica Trevigliese)

13° Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

14° Joann Rolando (Team Franco Ballerini)

15° Riccardo Drei (Italia Nuova Borgo Panigale)

CLASSIFICA A PUNTI

1° Diego Nembrini (SC Cene Asd) 22 punti

2° Alessio Magagnotti (Autozai-Contri) 21

3° Maria Ludovico Mellano (Team F.lli Giorgi) 20

CLASSIFICA GRAN PREMI DELLA MONTAGNA

1° Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine) 13 punti

2° Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) 12

3° Killian O’Brien (Veleka Team) 8

CLASSIFICA GIOVANI (JUNIORES 1°ANNO)

1° Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini) 7.02’08”

2° Michele Pascarella (Team Franco Ballerini)

3° Mattia Fracasso (Faizanè CSZ Sandrigo Bike)

CLASSIFICA TRAGUARDI VOLANTI

1° Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese) 18 punti

2° Samuele Massolin (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) 7

3° Mattia Fracasso (Faizanè CSZ Sandrigo Bike) 5

CLASSIFICA GENERALE A SQUADRE

1° Team F.lli Giorgi 21.06’24”

2° Autozai-Contri

3° Team Franco Ballerini

A questo link i momenti salienti Giro d’Abruzzo juniores | Tappa 3 - Highlights (youtube.com)

Le classifiche complete a cura della Federazione Italiana Cronometristi https://ciclismo.ficr.it/#/CIC/risultati/Giro%20D'Abruzzo%202024/2024/18/12424/3

13 aprile - Giro d’Abruzzo Juniores: Ludovico Maria Mellano pigliatutto nella grande festa di Trasacco

Sulle strade abruzzesi e per la seconda volta a stagione in corso, Ludovico Maria Mellano ha colto un brillante successo in volata al Giro d’Abruzzo Juniores. Il corridore piemontese del Team F.lli Giorgi è salito alla ribalta in un finale di gara incandescente dove ha fatto prevalere il suo spunto veloce in maniera magistrale sul resto del gruppo e si è preso il comando della classifica generale a tempo.

L’accurata organizzazione del tandem Vomano Bike – Parmegiani Management ha fatto sì che la tappa avesse un’ottima riuscita grazie all’amministrazione comunale di Trasacco e alla calorosa accoglienza del pubblico locale che ha tributato continui applausi ai migliori juniores d’Italia presenti in questa breve corsa a tappe abruzzese della durata di tre giorni.

Coprendo la distanza di 94 chilometri, spalmati su sei giri di un circuito fuori dal centro abitato di Trasacco e sulle strade piatte della Piana del Fucino, alcuni corridori hanno inscenato una serie di scatti e di allunghi in vista dei due traguardi volanti in palio: Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese) e Mattia Fracasso (Faizanè CSZ-Sandrigo Bike), mentre Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine) e Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital) sono stati tra i più combattivi per andarsi a prendere i due gran premi della montagna giornalieri.

All’ultimo dei sei giri in programma, dal gruppo si è sganciato Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti) a cui si sono accodati poco dopo Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine) Alberto Baccin (Faizanè CSZ-Sandrigo Bike) e Simone Sasso (Zero24 Cycling Team). I quattro battistrada guadagnavano terreno fino a un massimo di 30 secondi ma le loro chances sono svanite ai 500 metri. Gruppo allungato e sgranato sul leggero strappo che conduceva al centro di Trasacco dove Mellano ha avuto più gambe degli altri allo sprint, nulla hanno potuto Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita) e Riccardo Fabbro (Ind. Forniture Moro-C&G Capital).

Oggi era una giornata perfetta per me e si è pedalato bene anche con il caldo. Mi aspettavo un circuito più selettivo eccetto l’ultimo chilometro. Si sapeva che era un arrivo molto tecnico con uno strappo e le curve dove mi sono fatto trovare davanti nelle prime cinque posizioni. Ho evitato una caduta che ha rallentato il gruppo e al culmine dello strappo sono andato dritto fino all’arrivo ed ho impostato bene allo sprint. Questo Giro d’Abruzzo Juniores è collocato in maniera ottimale in questo periodo dell’anno perchè possiamo valutare il nostro stato di forma e a raggiungere obiettivi più importanti prima dell’estate. Dedico questa vittoria al mio direttore sportivo che mi sostiene sempre e a mio nonno che mi segue sempre come tutta la mia famiglia”. ha detto Mellano, piemontese di Savigliano, al secondo successo stagionale dopo aver vinto a Prevalle il 10 marzo scorso il Memorial Italo Ragnoli.

Alla cerimonia di premiazione, con il vincitore di tappa e i detentori delle maglie di leader di tutte le classifiche, hanno presenziato Cesidio Lobene (sindaco di Trasacco), Oreste Gabriele Fosca (vice sindaco di Trasacco), Sara di Salvatore (presidente del consiglio comunale di Trasacco), Dino Salvoldi (commissario tecnico della nazionale italiana juniores), Marta Bastianelli (campionessa italiana-europea-mondiale e madrina del Giro d’Abruzzo Juniores) e Gianluca Colabianchi (vice presidente del comitato regionale FCI Abruzzo).

Cesidio Lobene: “Una grandissima festa per la nostra cittadina, il Giro d’Abruzzo Juniores ha colto nel segno perchè ha dato risalto alle bellezze paesaggistiche del nostro territorio. Un evento sportivo che investe sui giovani e sui campioni del futuro e la nostra amministrazione comunale è stata orgogliosa di condividere questa missione con gli organizzatori della Vomano Bike – Parmegiani Management che hanno fatto un lavoro egregio”.

Epilogo del Giro d’Abruzzo Juniores domenica 14 aprile a Notaresco sulla distanza di 101,3 chilometri con partenza alle 9:30 dal centro cittadino in piazza Civitello (Trofeo Ferrometal) e arrivo in via Pontecavalcavia previsto intorno le 12:15 – 12:30.

La Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo, i Comuni di Cepagatti, Trasacco e Notaresco sono i principali partner istituzionali della corsa a tappe juniores che è sotto l’egida del comitato regionale Federciclismo Abruzzo ed è sponsorizzata da Ferrometal, Sofer, Regolo, PCMIT, Resnova, Steva, Di Giacinto Autodemolizioni, BM Service-Massimo Berardi, De Federicis Auto, Tralfo (trasporti e logistica), Centro Medico Santuccione, Farmacia Dott. Cola, Lido d’Abruzzo, D’Ascenzo Bike, Selle Smp, Vini Fantini, Sanas (Gruppo FS Italiane) e Studio Caffè (distributori automatici).

ORDINE D’ARRIVO 2°TAPPA TRASACCO

1° Ludovico Maria Mellano (Team F.lli Giorgi) 93,6 chilometri in 2.10’46” media 42,927 km/h

2° Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita)

3° Riccardo Fabbro (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

4° Diego Nembrini (SC Cene)

5° Cristian Remelli (Autozai-Contri)

6° Andrea Bessega (Borgo Molino Vigna Fiorita)

7° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

8° Mattia Gagliardoni Proietti (Team Franco Ballerini)

9° Matteo Torniero (Work Service Team Coratti)

10° Joann Rolando (Team Franco Ballerini)

11° Mattia Stenico (Team F.lli Giorgi)

12° Tommaso Marchi (Borgo Molino Vigna Fiorita)

13° Andrea Donati (Ciclistica Trevigliese)

14° Andrea Moretti (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

15° Nicola Tomasella (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

16° Nicholas Travella (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

17° Santiago Ferraro (Work Service Team Coratti)

18° Giulio Pavi Degl'Innocenti (Team Franco Ballerini)

19° Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti)

20° Juan Sebastian Marin Saenz (Col, Veleka Team)

CLASSIFICA GENERALE DOPO LA 2°TAPPA

1° Ludovico Maria Mellano (Team F.lli Giorgi) 4.40’22”

2° Diego Nembrini (SC Cene)

3° Andrea Montagner ( Borgo Molino Vigna Fiorita)

4° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

5° Andrea Donati (Ciclistica Trevigliese)

6° Riccardo Fabbro (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

7° Andrea Bessega (Borgo Molino Vigna Fiorita)

8° Mattia Gagliardoni Proietti (Team Franco Ballerini)

9° Matteo Torniero (Work Service Team Coratti)

10° Nicholas Travella (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

11° Leonardo Consolidani (Work Service Team Coratti)

12° Nicola Tomasella (Ind.Forniture Moro-C&G Capital)

13° Elia Andreaus (Team F.lli Giorgi)

14° Mattia Stenico (Team F.lli Giorgi)

15° Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

16° Juan Sebastian Marin Saenz (Veleka Team)

17° Daniel Mincone (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

18° Joann Rolando (Team Franco Ballerini)

19° Alessandro Zanin (Postumia 73 Dino Liviero Ciclismo)

20° Luca Attolini (Mario De Cecco-Logistica Ambientale)

LE MAGLIE DEL GIRO D’ABRUZZO JUNIORES

Azzurra (classifica generale a tempo): Ludovico Maria Mellano (Team F.lli Giorgi).

Rossa (individuale a punti): Ludovico Maria Mellano (Team F.lli Giorgi), indossata da Diego Nembrini (SC Cene).

Verde (gran premi della montagna): Jacopo Sasso (Team Tiepolo Udine).

Bianca (giovani): Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini).

Gialla (traguardi volanti): Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese).

A questo link della Federazione Italiana Cronometristi l’ordine d’arrivo completo e le classifiche generali https://ciclismo.ficr.it/#/CIC/classifiche/Giro%20D'Abruzzo%202024/2024/18/12424/2/1

A questo link i momenti salienti della tappa Giro d’Abruzzo juniores | Tappa 2 - Highlights (youtube.com)

12 aprile - Giro d’Abruzzo Juniores 2024: volata vincente di Alessio Magagnotti sul traguardo di Cepagatti

Alessio Magagnotti non ha fallito il bersaglio sul traguardo di Cepagatti: per il trentino della Autozai-Contri, vittoria e maglia di leader che ha indossato all’epilogo della prima tappa del Giro d’Abruzzo Juniores dopo una volata lunga in cui non ha lasciato spazio ai diretti avversari.

Con lo svolgimento della tappa inaugurale a Cepagatti, il Giro d’Abruzzo Juniores è stato abbinato all’ottava edizione de La Corsa del Dottor Carlo, per mantenere vivo il ricordo del compianto Carlo Santuccione, medico con la passione per le due ruote.

Con una media oraria superiore ai 41 km/h e durante i 9 giri del circuito classico tra Cepagatti e Vallemare, sono stati effettuati parecchi tentativi, anche se con esito breve, per andare a caccia dei due gran premi della montagna vinti rispettivamente da Emanuele Rocchi (Veleka Team) e Simone Sasso (Team Tiepolo Udine).

Anche i due traguardi volanti giornalieri hanno impegnato il gruppo (153 i partenti) e per i quali si sono messi in luce rispettivamente Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese) e il polacco Marceli Pera (Vini Fantini Sportur Free Bike).

Andrea Donati (Ciclistica Trevigliese) si è preso all’inizio dell’ultimo giro il premio speciale in ricordo di Sabatino Creati, membro del GC Ciclistico Cepagatti del presidente Fabio Cascini che è stato di enorme supporto agli organizzatori della Vomano Bike-Parmegiani Management.

L’alta velocità ha impedito agli attaccanti di sfuggire via dal gruppo nei chilometri conclusivi e la corsa si è concentrata verso la volata finale dove ad avere la meglio è stato lo juniores di primo anno Magagnotti che si è lasciato alle spalle Giacomo Dentelli (Pool Cantu'-Gb Junior Team) e Donati. Nella top-10 di giornata, sono entrati il lancianese Nicolò Pizzi della Gulp! Pool Vibrata (sesto) e anche il pescarese (figlio, fratello e nipote d’arte) Stefano Masciarelli della Vini Fantini-Sportur-Free Bike (decimo).

Così nel dopo gara il trentino Magagnotti: “Ho sofferto molto questo caldo fuori stagione. Durante tutta la corsa, ho cercato di stare attento a certi attacchi che potevano risultare cruciali. Mi sono trovato in difficoltà con i miei compagni di squadra ai 300 metri e per un attimo li ho persi nella preparazione dello sprint. Sono riuscito a sfruttare il treno della Trevigliese per impostare la mia volata vincente. Questa dedica va a tutti gli sponsor che ci sostengono per correre in tutto l’arco della stagione, al presidente, a tutto lo staff e alla mia famiglia”.

Alla prima corsa a tappe in Italia della stagione su strada 2024, non poteva mancare il commissario tecnico della nazionale juniores strada Dino Salvoldi: “Da un mese abbiamo iniziato l’attività agonistica e, da attento osservatore, sono contento di questa manifestazione che ha un elenco partenti davvero notevole, in proiezione dei primi appuntamenti a carattere internazionale che avremo a breve. Complimenti agli organizzatori della Vomano Bike – Parmegiani Management per la macchina organizzativa che non ha lasciato nulla al caso anche sulla scelta dei percorsi”.

Una giornata di grande sport per ricordare il nostro concittadino Carlo Santuccione. Il Giro d’Abruzzo juniores è stato un ottimo volano per scoprire le bellezze del nostro territorio, amplificato ancora di più dalle riprese televisive dall’alto che abbiamo apprezzato” ha detto Gino Cantò, sindaco di Cepagatti, presente alla cerimonia di premiazione assieme ad Annalisa Palozzo (vice sindaco), Antonella Paolini (presidente del consiglio comunale), Gianni Tatilli (consigliere comunale), oltre a Mauro Marrone presidente del comitato regionale FCI Abruzzo.

Sabato 13 aprile la seconda frazione a Trasacco di 94,2 chilometri (sei giri di 16,4 chilometri cadauno) con start alle 12:00 da piazza Matteotti, valevole per il Trofeo Comune di Trasacco.

La Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo, i Comuni di Cepagatti, Trasacco e Notaresco sono i partner istituzionali della corsa a tappe juniores che è sotto l’egida del comitato regionale Federciclismo Abruzzo ed è sponsorizzata da Ferrometal, Sofer, Regolo, PCMIT, Resnova, Steva, Di Giacinto Autodemolizioni, BM Service-Massimo Berardi, De Federicis Auto, Tralfo (trasporti e logistica), Centro Medico Santuccione, Farmacia Dott. Cola, Lido d’Abruzzo, D’Ascenzo Bike, Selle Smp, Vini Fantini, Sanas (Gruppo FS Italiane) e Studio Caffè (distributori automatici).

ORDINE D’ARRIVO E CLASSIFICA GENERALE 1°TAPPA CEPAGATTI

1° Alessio Magagnotti (Autozai-Contri) 104,4 km in 2.29’36” media 41,872 km/h

2° Giacomo Dentelli (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

3° Andrea Donati (Ciclistica Trevigliese)

4° Ludovico Maria Mellano (Team Giorgi)

5° Diego Nembrini (SC Cene)

6° Nicolo' Pizzi (Gulp! Pool Val Vibrata)

7° Nicholas Travella (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

8° Andrea Montagner (Borgo Molino Vigna Fiorita)

9° Daniele Forlin (Nordest Villadose-Angelo Gomme)

10° Stefano Masciarelli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

11° Alex Cecconi (Sidermec Vitali)

12° Matteo Torniero (Work Service Coratti)

13° Mattia Proietti Gagliardoni (Team Franco Ballerini)

14° Riccardo Fabbro (Ind. Forniture Moro-C&G Capital)

15° Andrea Bessega (Borgo Molino Vigna Fiorita)

16° Leonardo Consolidani (Work Service Coratti)

17° Riccardo Drei (Italia Nuova Borgo Panigale)

18° Daniel Mincone (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

19° Thomas Bondi (Team General System)

20° Elia Andreaus (Team Giorgi)

LE MAGLIE DEL GIRO D’ABRUZZO JUNIORES 2024

Azzurra (classifica generale a tempo): Alessio Magagnotti (Autozai Contri)

Rossa (individuale a punti): Alessio Magagnotti (Autozai Contri) – indossata da Giacomo Dentelli (Pool Cantu'-Gb Junior Team)

Verde (gran premi della montagna): Emanuele Rocchi (Veleka Team)

Bianca (giovani): Alessio Magagnotti (Autozai Contri) – indossata da Daniele Forlin (Nordest Villadose Angelo Gomme)

Gialla (traguardi volanti): Kevin Bertoncelli (Ciclistica Trevigliese)

A questo link della Federazione Italiana Cronometristi l’ordine d’arrivo completo e le classifiche generali https://ciclismo.ficr.it/#/CIC/risultati/Giro%20D'Abruzzo%202024/2024/18/12424/1