23 Maggio Mag 2024 1052 28 days ago

Toscana - In settimana i campionati regionali juniores e dilettanti

Il 26 maggio a Monsummano Terme i regionali juniores, il 28 maggio a San Giovanni Valdarno toccherà ai dilettanti

Edoardo Cipollini Campione Toscano 2023

Monsummano Terme, 23 maggio 2024 - Sarà in Piazza Giuseppe Giusti a Monsummano Terme nella tarda mattinata di domenica 26 maggio, che conosceremo il nuovo campione toscano della categoria juniores (deve avere la residenza in Toscana indipendentemente dalla società di appartenenza e nazionalità) che succederà a Edoardo Cipollini vincitore nel 2023, e che in questa stagione è salito nella categoria Under 23 con il Team MBHbank Colpack Ballan. La gara organizzata dalla Polisportiva Monsummanese (un riconoscimento meritato per la società del presidente Alessio Giusfredi) sarà valevole per il quarto Trofeo Marino Romani, storico presidente della società di Monsummano Terme e per il Memorial Luigi Scrima. Oltre a tutti gli juniores toscani che si contenderanno la maglia, sono stati ammessi anche i corridori extraregionali ed il numero degli iscritti ha toccato quota 165. Tra i favoriti della corsa gli atleti delle società organizzatrice, quelli della Vangi Il Pirata, del Team Franco Ballerini. Per il titolo toscano (residenti in regione) tra gli atleti più gettonati, l’azzurro Petri, autore di due vittorie, il valdarnese Del Cucina (quattro volte secondo), Ballerini, Ferruzzi, Stefanelli, Bufalini, Pavi Degl’Innocenti, Iacchi, Del Mastio, Matteoli, Drovandi, Picchianti, Fejzaj, Buti, Anguillesi, Bartoli.

IL PERCORSO: La corsa patrocinata dal comune di Monsummano, è lunga 122 chilometri con cinque passaggi dal centro di Monsummano, con un alternarsi di giri che prevedono la salita da Montecatini a Vico per tre volte (qui a punteggio è previsto il gran premio della montagna) e due giri più agevoli, almeno sulla carta. Un percorso aperto a più soluzioni per una gara attesa ed ambita con ritrovo in piazza Giusti presso la biblioteca comunale e partenza alle ore 10. Più di 160 gli iscritti per il Trofeo Marino Romani e Memorial Scrima Luigi, che preannunciano spettacolo e divertimento, per una gara che ricorda due figure importanti per la società organizzatrice.

ELITE/UNDER 23

San Giovanni Valdarno, 23 maggio 2024 - Sarà un’edizione di lusso per il VII° Trofeo Città di San Giovanni Valdarno in programma martedì 28 maggio e valida per l’assegnazione dei due titoli regionali, Elite e Under 23, per i corridori residenti in Toscana, indipendentemente dalla nazionalità e società di appartenenza. In gara ci saranno tutte le squadre toscane e numerose extraregionali (alcune di esse comprendono corridori toscani) che vanno per la maggiore in campo nazionale per complessivi 198 iscritti. I campioni uscenti sono l’élite ligure Nicolò Garibbo, recente vincitore del Trofeo Matteotti a Marcialla che sarà al via con la maglia della Technipes InEmilia Romagna, e l’under 23 il massese Lapo Matteo Bozicevich, che quest’anno corre nella Hopplà Petroli Firenze Don Camillo. Il Trofeo Città di San Giovanni Valdarno organizzato dalla Fracor International e dall’appassionato Comitato locale presenta un tracciato lungo 151 km e 300 metri attraverso 8 giri, i primi tre di km 24,100, gli altri cinque di 15 km e 800 metri.

Nella prima parte il circuito comprende la salita di Montanina-Meleto, oltre all’erta di Castelnuovo Sabbioni e Neri, mentre durante i 5 giri della seconda parte della corsa i corridori dovranno affrontare il “muro” de Le Casacce che tocca la punta massina del 18 per cento. Un tracciato sicuramente impegnativo e difficile per fare selezione. La gara si svolge con il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno, e la partenza (ore 14) e l’arrivo previsto attorno alle 17,30, sono situati nel centro storico della cittadina valdarnese lungo Corso Italia, proprio di fronte allo splendido Palazzo d’Arnolfo sede anche del comune. Numerosi gli sponsor della gara che il Comitato Organizzatore intende ringraziare in maniera sentita, per la collaborazione e l’apporto garantito

Antonio Mannori

Nella foto il campione toscano juniores uscente Cipollini