26 Maggio Mag 2024 0818 25 days ago

Giro d'Italia - Pogacar nuova impresa sul Monte Grappa

Lo sloveno accelera nella seconda ascesa e conquista la sua sesta vittoria, di cui cinque vestendo la Maglia Rosa come era successo solo a Learco Guerra e Eddy Merckx. Daniel Martinez e Geraint Thomas saliranno con lui sul podio di Roma

TPX24809 25 05 2024 Alpago Bassano Del Grappa Photo Credit Photobicicailotto

Bassano del Grappa, 25 maggio 2024 - Un altro assolo e un inchino al traguardo per ringraziare il pubblico che lo ha sempre sostenuto nell'arco di questi 20 giorni, di cui 19 vissuti in Maglia Rosa. Tadej Pogacar ha voluto legittimare Giro d'Italia da record con una grande prova di forza e di classe, attaccando sulle rampe del Monte Grappa quando mancavano 36 km all'arrivo di Bassano. Ripreso il coraggioso Giulio Pellizzari, che aveva attaccato lungo la prima ascesa al Monte Grappa, la Maglia Rosa ha cominciato ad allargare la forbice rispetto agli inseguitori. Geraint Thomas e Ben O'Connor, che erano andati in difficoltà in salita, sono riusciti a rientrare su Daniel Martinez, Antonio Tiberi ed Einer Rubio, a cristallizzare una top 5 della generale che vede Pogacar con 9'56" su Martinez, 10'24" su Thomas, 12'07" su O'Connor e 12'49" su Tiberi. Grazie ai punti sommati sui GPM di giornata, Pogacar ha anche conquistato aritmeticamente la Maglia Azzurra.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa e Maglia Rosa Tadej Pogacar ha dichiarato in conferenza stampa: "Il piano era terminare il Giro con una giornata da ricordare e così è stato. Il pubblico è stato eccezionale lungo tutti i 18 km della salita, c'era così tanto frastuono che non riuscivamo a sentire la radiolina. E' stato il finale che volevamo. Non è tutto facile in un Grande Giro, sono state tre settimane dure, ho sofferto di allergia dopo Napoli, ma alla fine è andato tutto per il verso giusto. Ogni anno cerco di migliorare, ho anche cambiato preparatore. Sono anche più esperto e questo mi aiuta a superare i momenti difficili. Domani andrò a Roma per la prima volta, sarà bellissimo".

CLASSIFICA GENERALE
1 - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
2 - Daniel Felipe Martinez (Bora - Hansgrohe) a 9'56"
3 - Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) a 10'24"

4 - Ben O'Connor (Decathlon AG2R La Mondiale Team) a 12'07"
5 - Antonio Tiberi (Bahrain Victorious) a 12'49"

ORDINE D'ARRIVO
1 - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) - 184 km in 4h58'23", media di 36.999 km/h
2 - Valentin Paret-Peintre (Decathlon AG2R La Mondiale Team) a 2'07"
3 - Daniel Felipe Martinez (Bora - Hansgrohe) s.t.

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono disegnate e realizzate da CASTELLI.

Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e ITA Italian Trade Agency - Jonathan Milan (Lidl-Trek)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) - indossata da Giulio Pellizzari (VF Group-Bardiani CSF-Faizanè)
Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, nati dopo il 01/01/1999, sponsorizzata da Eataly - Antonio Tiberi (Bahrain Victorious)

photobicicailotto