10 Giugno Giu 2024 0843 10 days ago

Esordienti Trento - Trainotti vittoria e maglia

Tra i 2° anno vince Libertani, mentre il titolo va a Carlin

32476

Festa grande in casa Forti e Veloci a Romagnano, dove Nicolò Trainotti ha siglato un colpo doppio, vincendo la corsa riservata agli Esordienti 1° anno e aggiudicandosi il titolo di campione trentino, che tra i classe 2010 è andato a un altro portacolori del club rossoblù, il perginese Giacomo Carlin, secondo nell’ordine d’arrivo alle spalle del veneziano Gioele Libertani.

La Forti e Veloci, organizzatrice della manifestazione, ha raccolto grandi soddisfazioni al Trofeo Banca per il Trentino Alto Adige – Trofeo Rothoblaas, gara per Esordienti che ha visto schierati nastri di partenza circa 200 atleti, che hanno dato vita alla doppia corsa riservata ai classe 2011 e ai 2010.
Alle 9 è scattata la prova dei “primo anno”, chiamati a coprire 36 chilometri, distribuiti lungo sei tornate del circuito dei Pomari (6 chilometri a giro). Un tracciato sostanzialmente pianeggiante, con un breve strappo inserito nella parte finale, ideale trampolino di lancio per i tentativi di fuga, che non sono mancati.
Gli atleti della squadra di casa, diretti in ammiraglia dal direttore sportivo Luca Prada e dal suo fidato collaboratore Lorenzo Roccabruna, hanno cercato di tenere sotto controllo la gara, con l’obiettivo di regalare una soddisfazione alla loro società. Al terzo giro ha tentato l’allungo in solitaria Nicolò Donato, che è andato a prendersi il traguardo volante, per poi mettersi a disposizione dei compagni di squadra. È stato proprio lui, nel finale, a tirare la volata a Nicolò Trainotti: il classe 2011 di Santa Margherita di Ala ha finalizzato idealmente il lavoro, andando a cogliere la sesta vittoria stagionale. Un successo dal valore doppio, che gli è valso anche la maglia di campione trentino, da portare con orgoglio per tutta la stagione.
Alle sue spalle hanno chiuso il veneto Nicolò Faccin (Industrial Forniture Moro) e Samuel Dal Molin del Veloce Club Borgo (alla nona top 3 del 2024), che hanno completato il podio, seguiti nell’ordine d’arrivo da Victor Voltolini (altro alfiere del club borghigiano) e da Diego Filippi del Luc Bovolone.
Poi è toccato agli Esordienti 2° anno, che hanno coperto otto giri del circuito di 6 chilometri. Anche in questo caso, la corsa è stata particolarmente movimentata, in primis grazie alla verve dei gemelli della Libertas Laives Pier Davide e Luis Mauri Macas Jimenez, che hanno provato entrambi l’azione dalla distanza, senza esito. Medesima sorte per i tentativi di Rafael Camara Fernandes (Sprint Vidor), di Riccardo Iasci (Fdb) e di Mirko Vicentini (Uc Valle di Cembra), l’ultimo a provarci al suono della campana che indicava l’inizio dell’ultima tornata del circuito.
A decretare il vincitore, dunque, è stata una volata di gruppo. Il veneziano Gioele Libertani (Industrial Forniture Moro) ha anticipato tutti, uscendo per primo dall’ultima curva e riuscendo a resistere al prepotente ritorno dei diretti concorrenti alla vittoria: su tutti il trentino di Pergine Valsugana Giacomo Carlin, che ha regalato una nuova soddisfazione alla Forti e Veloci. Il club rossoblù ha messo in bacheca due maglie di campione trentino, vedendo premiati anche dai risultati i propri sforzi organizzativi.
Libertani ha conquistato la sua seconda vittoria stagionale, mentre Carlin (al quarto podio del 2024) ha potuto esultare anche per la piazza d’onore, che gli è valsa l’ambita maglia porpora. Terza piazza per Riccardo Meneghello, che ha completato la bella prova corale della Industrial Forniture Moro. Quarto Leonardo Dossi (Vc Borgo), quinto Giuliano Cavada (Us Montecorona), con Erik Magagnotti (Forti e Veloci) settimo.

Ordine d’arrivo Esordienti 1° anno

1. Nicolò Trainotti (Cc Forti e Veloci) 36 km in 58’08” (media 37,156 km/h)
2. Niccolò Faccin (Industrial Forniture Moro) st
3. Samuel Dal Molin (Vc Borgo) st
4. Victor Voltolini (Vc Borgo) st
5. Diego Filippi (Gs Luc Bovolone) st
6. Mattia Pelizzari (Grafiche Zorzi Storo) st
7. Pietro Valenti (Ciclistica Dro) st
8. Federico Scamperle (Cycling Team Petrucci) st
9. Nicolas Dumbrava (Sprint Vidor) st
10. Emmanuele Gaspari (Gs Alto Adige) st

Ordine d’arrivo Esordienti 2° anno

1. Gioele Libertani (Industrial Forniture Moro) 48 km in 1h10’47” (media 40,688 km/h)
2. Giacomo Carlin (Cc Forti e Veloci) st
3. Riccardo Meneghello (Industrial Forniture Moro) st
4. Leonardo Dossi (Vc Borgo) st
5. Giuliano Cavada (Us Montecorona) st
6. Giacomo Cecchin (Uc Godigese) st
7. Erik Magagnotti (Cc Forti e Veloci) st
8. Elia Pivetti (Sc Cavriago) st
9. Nicolò Cescon (Pedale Maranese) st
10. Rafael Camara Fernandes (Sprint Vidor) st