19 Giugno Giu 2024 1334 one month ago

Toscana Tricolore 2024 - A Cingolani e Acuti i titoli crono allievi

Sono i primi atleti a indossare la maglia tricolore ai Campionati Italiani a cronometro individuale organizzati a Grosseto dall’U.C. Larcianese.

ACUTI 2

Grosseto,19 giugno 2024 - Il primo atleta a indossare la maglia tricolore ai Campionati Italiani a cronometro individuale organizzati a Grosseto dall’U.C. Larcianese, nell’ambito di “Toscana Tricolore 2024” è stato Tommaso Cingolani portacolori del Team Zero 24 Cycling Team. Un successo di stretta misura al termine degli otto chilometri e 210 metri della gara con partenza ed arrivo nel Viale della Repubblica. Infatti il vincitore che ha fatto segnare il tempo di 10 minuti e 23 secondi, ha preceduto di due secondi circa il veneto Campagnolo, mentre terzo a 5 secondi è giunto Fiorini compagno di squadra del brillante vincitore. Ottima la prestazione del toscano Gaggioli giunto quarto. Sono stati 91 gli atleti che hanno preso parte alla gara.

ORDINE DI ARRIVO: 1) Tommaso Cingolani (Zero24 Cycling Team), km 8,210, in 10’23”, media km 47,380; 2) Lorenzo Campagnolo (Borgo Molino Vigna Fiorita) a 2”; 3) Edoardo Fiorini (Zero24 Cycling Team) a 5”; 4)Luciano Gaggioli (Team Valdinievole) a 7”; 5)Paolo Marangon (Madonna di Campagna) a 8”; 6)Paolo Favero (Team Poolm Cantù) a 8”; 7)Edoardo Tassi (V.C. Pontenure 1957) a 12”; 8)Gregorio Acquaviva (Madonna di Campagna) a 16”; 9)Matteo Capodarca (Sancascianese Ciclismo) a 18”; 10) Teo Lancioni (Zero24 Cycling Team) a 19”.

SESTA VITTORIA E TITOLO ITALIANO PER LA LOMBARDA ACUTI

Grosseto,19 giugno 2024 – La grande favorita della gara, l’allieva lombarda Maria Acuti non si è smentita e sul traguardo del Viale della Repubblica ha conquistato la sesta vittoria stagionale e sicuramente la più bella, indossando la maglia di campionessa italiana a cronometro. La portacolori del Velo Club Sovico si è imposta percorrendo gli 8 km e 210 metri della gara il cui percorso toccava anche la zona di Principina Terra e La Trappola, in 11'44". Ai posti d’onore le due ragazze venete Rapporti e Ballan (quest’ultima figlia dell'ex professionista e campione del mondo Alessandro), con un ritardo rispettivamente di 2 e 16 secondi. La brillante vincitrice del titolo è di Ostiglia in provincia di Mantova, ha compiuto 16 anni proprio tre giorni ed è alla sua sesta affermazione stagionale tra cui anche il titolo regionale lombardo a cronometro

ORDINE DI ARRIVO: 1) Maria Acuti (V.C. Sovico) km 8,210, in 11’44”, media km 41,950; 2) Linda Rapporti (Breganze Millenium) a 2”; 3) Azzurra Ballan (U.C. Giorgione) a 16”; 4)Agata Campana (Eletta Trentino-Cycling Academy) a 25”; 5)Giulia Dollaku (Pol. Fiumicinese) a 25”69; 6)Noemi Tosin (Breganze Millenium) a 25”83; 7)Elisa Bianchi (Flandres Love Sportland) a 27”; 8)Maya Ferrante )Eletta Trentino) a 39”; 9)Sofia Pezzotta (Gazzanighese) a 40”; 10)Maddalena Pascut (U.C. Giorgione) a 41”.

Antonio Mannori