20 Giugno Giu 2024 0956 one month ago

Esordienti - Lugani e Caorsi campioni liguri

Sono i vincitori delle rispettive corse del Memorial Cesare Mannelli a Ceparana. Titoli regionali anche per l'allieva Cecilia Carzolio e la esordiente 2° anno Nicole Canu

Ceparana

Leonardo Lugani (Quiliano Bike) negli Esordienti primo anno ed Elia Caorsi (PiùSport Levante) in quelli del secondo anno sono i vincitori delle rispettive corse del Memorial Cesare Mannelli, che sono valse ai due atleti il titolo regionale di categoria. Le due competizioni, di scena a Ceparana (quartier generale My Bar) con l’organizzazione del Pedale Spezzino e sessanta partenti, hanno assegnato anche i titoli provinciali, andati rispettivamente a Nicolas Luciani (Fabrimar Massa) per il primo anno e a Lorenzo Vollero (Pedale Sarzanese) per il secondo anno.

Durante le stesse manifestazioni, anche alcuni titoli femminili: Nicole Canu (Quiliano Bike) è diventata campionessa regionale del secondo anno mentre Giorgia Vacondio (Gs Capannori) ha vinto il titolo provinciale e con loro Cecilia Carzolio (Quiliano Bike) ha conquistato la maglia ligure allieve. Al termine dell’evento, il team ‘PiùSport Levante’ è stato premiato con la coppa valida del 17° Memorial Cesare Mannelli grazie al buon risultato negli Esordienti secondo anno, consegnata dal figlio di Cesare, il dirigente nazionale della Federciclismo Simone, presente anche col vicepresidente Ruggero Cazzaniga, uno degli starter delle corse.

Inoltre, la coppa Banca Versilia Lunigiana Garfagnana per gli Esordienti primo anno è stata vinta dal Quiliano Bike e consegnata dal neosindaco di Bolano Paolo Adorni. Nella gara degli Esordienti primo anno (intitolata a Sergio D’Imporzano), per atleti di 13 anni, su un percorso di 32 chilometri pianeggianti, vari tentativi di fuga sono stati neutralizzati dal gruppo, che si è presentato compatto sul rettilineo finale, ed è Lugani a spuntarla tra i velocisti.

Negli Esordienti secondo anno, per quattordicenni (dedicata a Guglielmo Bonati), su un percorso di 41 chilometri che includeva la salita di Montebello, prima dell’arrivo si sono avvantaggiati Elia Caorsi (PiùSport Levante) e Pietro Resca (Quiliano). Resca ha vinto il Gran Premio della Montagna (intitolato a Giuliano Marzola) mentre Caorsi ha preso la sua rivincita transitando per primo all’arrivo. (da La Nazione)