COMUNICATO N. 04 - MODIFICA NORME ATTUATIVE 2022 - cat. donne juniores

Comunicato N. 04 del 2 febbraio 2022

Milano, 2 febbraio 2022

 

 

 

COMUNICATO NR. 04                                                            SETTORE STRADA

 

 

 

MODIFICA NORME ATTUATIVE 2022 - cat. donne juniores

 

 

 

Con Delibera del Presidente n° 6 del 1/2/2022, si comunica che sono state apportate le seguenti modifiche delle norme attuative 2022 della cat. donne juniores:

 

  • Anticipo alla prima domenica di marzo l’inizio di attività della cat. donne juniores;
  • Modifica dell’art. 15.5.5, come già avviene per la cat. juniores maschile, con l’opportunità di

           tesseramento di un atleta straniera della cat. donna juniores, con le seguenti modalità:

           art. 15.5.5  Categoria Donne Juniores (riservata a straniere delle sole società affiliate con

           sede in Italia)

           Art. 1 Si concede di poter tesserare n° 1 straniera per società;

           Art. 2 La società interessata al tesseramento di una straniera deve tesserare almeno 6 atlete italiane;

           Art. 3 La partecipazione dell’atleta straniera a gare regionali è subordinata alla partenza di almeno

           4 atlete italiane della medesima società;

           Art. 4 Le società con attività plurima non possono allineare al via più di un atleta straniera;

           Art. 5 L'atleta straniera non può gareggiare al Campionato Italiano;

           Le modalità di tesseramento sono quelle previste dall’art. 15.1.

           Detta atleta, nel corso della stagione, non potrà essere sostituita.

  • Modifica dell’art. 11.4.4, al fine di adeguare la normativa di partecipazione a gare a tappe, così come

           già previsto per la cat. juniores maschile:

           Nel corso dell’anno ogni atleta cat. donna juniores può partecipare a:

           Una gara a tappe con la società di appartenenza;

           Una gara a tappe con la rappresentativa regionale o in alternativa una seconda gara a tappe 

           con la società di appartenenza;

           Due gare a tappe con la Nazionale;

           In ogni caso dovranno osservare un intervallo minimo di 20 giorni tra una gara a tappe e l’altra.

 

Il Presidente Commissione Strada

          (Luciano Fusar Poli)