COMUNICATO NR. 17 - INTEGRAZIONE NORME ATTUATIVE 2021 - ART. 15.5.3 NORME ATTUATIVE 2021

Comunicato N. 17 del 17 maggio 2021

 

                  Milano, 17 maggio 2021

 

 

 

 

 

 

COMUNICATO NR. 17                                                                               SETTORE STRADA

 

 

 

 

 

 

INTEGRAZIONE NORME ATTUATIVE 2021 - ART. 15.5.3 NORME ATTUATIVE 2021

 

Il Consiglio Federale del 8/5/2021 ha deliberato la modifica dell’art. 15.5.3 delle Norme Attuative 2021, così come segue:

 

15.5.3   Categoria Elite/Under 23 (maschile)

Gli atleti stranieri, già tesserati alla FCI con società italiane da almeno tre anni nelle categorie allievi/juniores, sono considerati “fuori quota stranieri”.

Le modalità di tesseramento degli atleti “fuori quota stranieri” sono conformi a quanto indicato nel precedete punto 15.5.1.

Le società della categoria elite/ Under 23 potranno tesserare due atleti stranieri (max. 1 atleta della nazionalità di una Federazione affiliata all’U.E.C. e max. 1 atleta della nazionalità di una Federazione affiliata a C.A.C. (Africa), A.C.C. (Asia), O.C.C. (Oceania) o COPACI (America).

Art.1- La società interessata al tesseramento di atleti stranieri deve tesserare un minimo di 8 atleti (di cui almeno tre corridori italiani provenienti dalla categoria Juniores);

Art.2 -La partecipazione degli atleti stranieri a gare regionali è subordinata alla partenza di almeno 4 atleti italiani della medesima società;

Art.3-L'atleta straniero non può gareggiare nelle prove di Campionato Italiano.

 

 

 

                                                                           IL PRESIDENTE

COMMISSIONE STRADA-PISTA  F.C.I.  

                  Roberto Amadio